Tag Archives: Lampedusa

Se Gorino fosse a Lampedusa

26 Ott

Non ci voglio neppure pensare. Solo l’idea mi fa orrore. Per fortuna in Italia abbiamo ben altri esempi e quindi un grazie di cuore a tutti gli italiani che fanno onore alla nostra storia, alla nostra cultura, alle nostre tradizioni di ospitalità, generosità, tolleranza. Prima di tutti a voi, gente di Lampedusa.

 

Makkox a Salvini: vediamo se ora capisci.

19 Feb

Apprezzo l’ottimismo e soprattutto la pazienza, ma ho scarse speranze.fiamme Salvini

Da Gazebo del 15 febbraio 2015  (da ringraziare sempre e comunque  🙂 )

La vergogna del video del TG2 sul centro di accoglienza (?) di Lampedusa.

18 Dic

Non ci sono parole. Solo vergogna.

PROMEMORIA

5 Ott

Promemoria


per: Angelino Alfano (urgentissimo-importante)
cc:   Enrico Letta

da: popolo italiano

ellekappa bossi-fini

Con un sentito ringraziamento a ellekappa
(da Repubblica del 5 ottobre)

Lampedusa: e poi c’è anche la burocrazia

4 Ott

Non bastano le vergogne della Bossi-Fini e il ministro Alfano che ne parla come di un particolare trascurabile, cercando di minimizzarne i perversi effetti. No, ci si mette anche la burocrazia. Dall’ANSA:

Naufragio: pescatore, impedito trasbordo

‘Oltre ai 47 ne avremmo potuti salvare altri’

04 ottobre, 15:23

 

 

(ANSA) – PALERMO, 4 OTT – “Avevamo la barca
con decine di migranti, ci siamo avvicinati  a un
gommone della Guardia costiera chiedendo di
trasbordarli sul loro natante per cercare di salvarne
altri. 
Ci hanno risposto: “Dobbiamo rispettare il protocollo”.
Lo dice Marcello Nizza, che ieri all’alba sul peschereccio
adattato per gite turistiche Gamar è giunto per primo
nell’area del naufragio a Lampedusa e salvato 47 persone.
“Se ne avessero preso a bordo un po’ – aggiunge – ne
avremmo potuto salvarne altre”.

 

Quanti ne avremmo salvati in più, senza quella legge inumana?

4 Ott

Signor ministro, lei si chiede, con finta ingenuità, cosa c’entri la Bossi-Fini con l’ennesima tragedia di Lampedusa. Ecco, visto che è lì, ne parli con Giusi Nicolini, la coraggiosa sindaca, ne parli coi pescatori, gli armatori, gli abitanti e vedrà che una risposta c’è.
Quella legge è una vergogna nazionale e sarebbe il caso che lei ne prendesse atto.

Alfano ha invitato tutti a “a sospendere la polemica politica almeno finché non finiscono le operazioni di recupero. Non si può risolvere la questione cancellando una legge, la Bossi-Fini, il problema è piu’ complesso”. “Ma cosa c’entra ora la Bossi-Fini – ha rincarato Alfano -, qui la situazione è drammatica e se mentre si raccolgono i morti si immagina di fare pretestuose polemiche per raccattare qualche voto non bene odorante. Se si sente il cattivo odore pretestuoso della polemica politica durante la raccolta dei morti, allora il nostro Paese non ha la sensibilità che merita. Invito tutti a sospendere in queste ore la polemica politica. Quando avremo finito le operazioni di recupero allora affronteremo gli altri problemi”.

Caro Alfano, non ci sono più kazaki da espellere

3 Ott

Ho sentito con le mie orecchie il ministro Alfano affermare a la7, rispondendo alla precisa domanda di Mentana, che l’abolizione della legge Bossi-Fini non è una priorità. Lo conforta, è vero, l’opinione di Bossi stesso e di Maroni, ma lo contraddicono vibratamente milioni di italiani oltre al Papa, al Presidente della Repubblica e la stessa UE. E prima di tutti lo contraddice chi vive sul posto, il sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini, che spiega qui perchè i pescherecci italiani spesso non soccorrono le imbarcazioni in difficoltà cariche di migranti: perchè quella legge incivile li espone alla denuncia del reato di “favoreggiamento di immigrazione clandestina.”

Quindi signor ministro la cancellazione di quella legge inumana è una priorità, se ne faccia una ragione. Tra l’altro, pare che in Italia non ci siano più cittadini kazaki da espellere.

un filo rosso

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

ParteCivile

marziani in movimento

Uguali Amori

Considering the situation, I am reasonably self-possessed

A Roma Si Cambia!

Culture e Competenze per l'Innovazione

nandocan magazine 1

note e proposte di un giornalista

Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro...

PD MARCONI ROMA11 (ex15)

gli indomabili di Marconi. Zero sconti.

manginobrioches

Il cuore ha più stanze d'un casino

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

Invece Sempre

(Ovvero Federica e basta)

ASPETTATI IL MEGLIO MENTRE TI PREPARI AL PEGGIO

(Cit. del Generale Aung San, leader della indipendenza birmana)

Valigia Blu

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

Internazionale

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: