Una gran cippa

21 Gen

Nel suo blog sul l’Espresso oggi Luigi Bruschi pone una innocente domanda (quella che trovate subito qui sotto) cui io, da quel maleducato, sovversivo, fazioso, eccetera che sono, ho risposto nel titolo. Ma non mi pare proprio che i democratici (o autodefinitisi tali) abbiano vinto qualcosa di più. Anzi, per essere ancora più diretto e preciso hanno vinto ‘sto cazzo.
====================

Vincere cosa, esattamente?

Abbiate pazienza eh, ma giunti a questo punto, dopo le vicende delle ultime ore che rilanciano il Patto del Nazareno e tutto il resto, mi coglie un irrefrenabile bisogno di porre un quesito.

E vorrei porlo a tutti coloro – ed erano in tanti, lo ricordo bene – che a suo tempo decisero di puntare su Renzi perché “comunque si deve pur vincere“.

A costoro chiederei oggi: scusate eh, ma decidere le sorti del paese con la finta destra populista di Berlusconi da un lato e la Forza Italia sotto mentite spoglie di Alfano dall’altro, ottenendo allo stesso tempo il risultato di contribuire indirettamente al rafforzamento della nuova destra populista di Salvini (unica a restare ‘non compromessa’ dalla triplice alleanza, per dir così), e ancora cambiare verso al PD, spostandolo al centro e dandogli esattamente la forma del partito-padrone tanto avversato per 20 anni, imbarcando per di più quelli che fino al giorno prima dovevano essere da rottamare e ghettizzando quel poco di sinistra rimasta nel PD al punto da costringerla a sloggiare…

No dico per voi democratici, pensateci bene per un momento, tutto questo significa vincere cosa, esattamente?

 

Annunci
ParteCivile

marziani in movimento

PRIGIONI INVISIBILI

Pensate di essere liberi? sbagliato! siete esseri messi in prigioni invisibili (cit.D)

Uguali Amori

Considering the situation, I am reasonably self-possessed

un filo rosso

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

A Roma Si Cambia!

Culture e Competenze per l'Innovazione

nandocan magazine 1

note e proposte di un giornalista

Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro...

PD MARCONI ROMA11 (ex15)

gli indomabili di Marconi. Zero sconti.

Nel mio mestiere o arte scontrosa

Questo è un blog nonviolento: se non siete d'accordo con i contenuti per favore menatevi da soli

manginobrioches

Il cuore ha più stanze d'un casino

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

Invece Sempre

(Ovvero Federica e basta)

ASPETTATI IL MEGLIO MENTRE TI PREPARI AL PEGGIO

(Cit. del Generale Aung San, leader della indipendenza birmana)

Valigia Blu

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

Internazionale

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: