Report e il TTIP domenica 19 ottobre

13 Ott

Non pare strano (avrei voluto scrivere ‘sospetto’)  che del TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership) non se ne parli affatto? Eppure lo si fa apparire – quando si insiste – come un patto epocale tra Europa e USA. E allora come mai nessun commissario europeo se ne vanta, nessun capo di Stato vi accenna, nessuno tra i media pare interessato ad approfondire?

Secondo quel poco finora trapelato il TTIP  tenderebbe  a facilitare ogni genere di rapporto commerciale, travalicando però  i regolamenti protezionistici nazionali anche in settori come la sanità, la cultura, l’acqua. In più, i sospetti circa un accordo che limiterebbe l’autonomia dei singoli Stati su argomenti fondamentali sono acuiti dalla segretezza con cui le trattative vengono condotte da entrambe le parti. L’inchiesta di Valigia Blu, la più esauriente e completa che ho trovato, lo conferma.
Ecco perché sono stato molto lieto di sapere che domenica 19 ottobre Milena Gabanelli ci porterà con Report a scoprire cos’è davvero il TTIP, questo patto coperto di mistero che vorrebbe unire Europa e USA in un abbraccio asfissiante dove chi ci guadagna sono le solite multinazionali a scapito della sovranità degli Stati, come è successo al Messico. E speriamo anche che finalmente Renzi, nel suo semestre di presidenza UE, decida di parlarcene e magari anche di intervenire.

Annunci
ParteCivile

marziani in movimento

PRIGIONI INVISIBILI

Pensate di essere liberi? sbagliato! siete esseri messi in prigioni invisibili (cit.D)

Uguali Amori

Considering the situation, I am reasonably self-possessed

un filo rosso

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

A Roma Si Cambia!

Culture e Competenze per l'Innovazione

nandocan magazine 1

note e proposte di un giornalista

Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro...

PD MARCONI ROMA11 (ex15)

gli indomabili di Marconi. Zero sconti.

Nel mio mestiere o arte scontrosa

Questo è un blog nonviolento: se non siete d'accordo con i contenuti per favore menatevi da soli

manginobrioches

Il cuore ha più stanze d'un casino

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

Invece Sempre

(Ovvero Federica e basta)

ASPETTATI IL MEGLIO MENTRE TI PREPARI AL PEGGIO

(Cit. del Generale Aung San, leader della indipendenza birmana)

Valigia Blu

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

Internazionale

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: