La bufala dei 45€ agli immigrati

23 Ago

Confesso che mi era sfuggito, ma rimedio ora e ringrazio di cuore l’autrice, Mara Sordini.

Non posso non commentare un post che appare su alcune bacheche, e che allude ai fantomatici 45 € che si afferma vengano elargiti ai “clandestini” sbarcati in Italia. Cercherò di farlo in modo chiaro e spero inequivocabile. Intanto non sono clandestini ma “richiedenti asilo”, profughi, rifugiati o lo status che le autorità riterranno di attribuire loro a seguito dell’istruttoria prevista dalla legge (Rif: Convenzione di Ginevra del 28 luglio 1951, modificata dal Protocollo di New York del 31 gennaio 1967, reso esecutivo in Italia con legge 24 luglio 1954, n. 722, D.L.25 luglio 1986, n. 286 e successive modificazioni, D.L.30 dicembre 1989, n. 416, convertito dalla legge 28 febbraio 1990, n. 39 e successive modificazioni).
Poi non hanno e non avranno 45 € al giorno, ma una diaria di 2,50 € che spesso mettono in comune per comprare una scheda telefonica e far sapere a casa che sono vivi. Le associazioni, enti che gestiscono le strutture che li ospitano, ricevono dallo Stato circa 30 € al giorno con cui provvedono ai loro bisogni e forniscono loro assistenza legale per mettersi in regola a norma di legge. Gli appartamenti, i 45 € e qualsiasi altro “privilegio” sono un’invenzione. I profughi di questa “ondata” sono in fuga dalla guerra e da morte certa e presto lasceranno il nostro paese per raggiungere parenti o amici nel nord europa. Credo che se non i princìpi religiosi, almeno quelli morali e civili dovrebbero indurci a compassione e solidarietà per chi di certo è meno fortunato di noi. Capisco l’indignazione di chi fatica ad arrivare alla fine del mese, ma questi non sono il nemico. I responsabili di questo tempo disgraziato sono ben altri, sono gli evasori, i politici corrotti, la supremazia della finanza sull’economia, e potrei allungare la lista all’infinito. Poi ognuno può continuare ad avere le proprie opinioni, ma almeno senza l’alibi di ignobili menzogne.

Annunci

9 Risposte to “La bufala dei 45€ agli immigrati”

  1. Flavia C 02/09/2014 a 1:21 am #

    Sig. Eclizietta, i rifugiati siriani sono 2,466,095, i rifugiati TOTALI (di ogni nazione) in Italia sono 58.000, quindi non sono venuti tutti qua. Dove sono andati tutti? Più di un milione in Libano, 600.000 in Giordania, 800.000 in Turchia ecc. in Europa sono 18.000 in Svezia, dai 5 agli 8000 in Germania, circa 4600 in Italia. Come vede non si sono precipitati tutti in questo nostro meraviglioso e accogliente paese, non ci perda il sonno. http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_countries_by_refugee_population
    http://en.wikipedia.org/wiki/Refugees_of_the_Syrian_Civil_War

    Liked by 1 persona

    • pierofil 02/09/2014 a 3:45 am #

      Compimdenti per la risposta, Flavia. :-

      Mi piace

  2. Marco Eclizietta 28/08/2014 a 7:30 pm #

    cari buonisti dei miei zebedei, la guerra più vicina all’italia che si combatte attualmente è in siria. partendo dai confini siriani, entro la distanza occorrente a entrare in italia, ci sono altri 31 paesi più vicini alla siria. il fatto che scelgano l’italia è dovuto proprio al fatto che in italia c’è chi ci tiene a sottolineare la differenza fra clandestino semplice, clandestino rifugiato e clandestino richiedente asilo, se no potrebbero benissimo andarsene in kazakistan, per dire o in bulgaria o, in russia. la fanfalucca, poi, di coloro che aspettano di raggiungere i loro congiunti in nord europa non sta proprio in piedi, perchè se i loro congiunti fossero regolari li avrebbero fatti arrivare direttamente li, mentre se sono irregolari, in nord europa non entrano. a me girano le balle non poco veder elargire 1000 euro al mese a testa a costoro quando 9 milioni di italiani, me compreso, sono disoccupati e in stato di vera indigenza. la mia compassione va ai miei figli, altro che a costoro.

    Mi piace

    • pierofil 28/08/2014 a 8:09 pm #

      E come li farebbero arrivare in Nord Europa, gli amici e i parenti? Sempre con le zattere o con un biglietto aereo? Lo Stato provvede in varia misura alle varie necessità, inclusi i disoccupati; ai rifugiati e richiedenti asilo offre il minimo sostentamento e se andassi in un centro di accoglienza (!) capiresti. Tutto questo con la mia solidarietà per la tua situazione: ma non dobbiamo mai dimenticare chi sta peggio di noi e rischia anche la vita pur di fuggire dall’orrore dove vive.

      Mi piace

  3. Paolo Free 27/08/2014 a 6:39 pm #

    beh son sempre 32,50 euro di denaro italiano (di quello che deriva dal nostro lavoro e versiamo co l’F24 o ci trattengono in busta paga) spesi per dei clandestini, perchè uno che entra in italia senza visto è un clandestino, poi chiederà asilo e cambierà status. Per ora è un clandestino e basta… che vadano all’ambasciata italiana del loro paese a chiedere il visto. Finiamola di fare buonismo, se uno sta qui un mese ci è costato 1.000 euro… mille clandestini per un mese sono un milione di euro… più il costo delle forze dell’ordine che procedono alle identificazioni, degli impiegati delle questure ecc ecc…

    Mi piace

    • pierofil 28/08/2014 a 12:39 am #

      Nel tuo commento ci sono due aspetti. Il primo è da piccolo e meschino burocrate che tenta di distinguere tra clandestino e rifugiato. Il secondo riguarda il senso di umanità di cui sei dotato. Entrambi non meritano il tempo che ci ho messo a scrivere questa mia risposta.

      Liked by 2 people

    • Stefano Kaiju Buonocore 28/08/2014 a 3:23 pm #

      Succede, a discutere di cose che non si conoscono, di far figuracce, confondendo lo status di clandestino, con quello di rifugiato e con quello di richiedente asilo, che è diverso da entrambi i precedenti e che riguarda le persone di cui lei parla. Rimediando, per l’appunto, una figuraccia.

      Mi piace

    • francescomartegiani 30/08/2014 a 2:54 pm #

      Scendendo a livello di Paolo Free stavo riflettendo che basterebbe eliminare fisicamente solo circa 500 leghisti, che di italiano non hanno proprio niente, per ottenere un risparmio molto superiore al milione di euro mensili. Cancellando fisicamente tutti i leghisti e gli imbecilli potremmo anche diventare la nazione più ricca del mondo.

      Mi piace

      • pierofil 30/08/2014 a 4:01 pm #

        Non farlo. Per rispetto alla tua intelligenza e alla tua dignità non scendere al suo livello. Ciao.

        Mi piace

I commenti sono chiusi.

ParteCivile

Noi andremo oltre.

PRIGIONI INVISIBILI

Pensate di essere liberi? sbagliato! siete esseri messi in prigioni invisibili (cit.D)

Uguali Amori

Considering the situation, I am reasonably self-possessed

un filo rosso

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

A Roma Si Cambia!

Culture e Competenze per l'Innovazione

nandocan magazine 1

note e proposte di un giornalista

Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro...

PD MARCONI ROMA11 (ex15)

gli indomabili di Marconi. Zero sconti.

Nel mio mestiere o arte scontrosa

Questo è un blog nonviolento: se non siete d'accordo con i contenuti per favore menatevi da soli

manginobrioches

Il cuore ha più stanze d'un casino

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

Invece Sempre

(Ovvero Federica e basta)

ASPETTATI IL MEGLIO MENTRE TI PREPARI AL PEGGIO

(Cit. del Generale Aung San, leader della indipendenza birmana)

Valigia Blu

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

Internazionale

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: