Una buona notizia: Renzi si occuperà della nostra economia (pare)

13 Ago

Tre notizie oggi che mi paiono in qualche modo interconnesse tra loro. La prima è il rischio di deflazione che aleggia sull’Italia. La seconda riguarda la nostra cronica incapacità a spendere (e bene) i fondi UE, per cui è concreto il pericolo di perdere contributi per oltre 14 miliardi di euro.
La terza, infine, è l’improvvisa e segreta (per non dire misteriosa) visita che ieri il Presidente del Consiglio Renzi ha reso al Presidente della BCE, Draghi, nella villa di quest’ultimo a Città della Pieve. Renzi è piombato in elicottero sulla cittadina umbra e l’incontro è durato un’oretta, ma nulla è trapelato sul colloquio, nè pare che i media si siano molto interessati alla cosa. Sarà stato un seguito chiarificatore alle dichiarazioni di Draghi di qualche giorno fa e a quelle successive di Renzi? Si sarà parlato della situazione italiana? Oppure di tutto questo (e altro ancora)? Lo sapremo presto.

La cosa positiva, nel frattempo, è che pare (pare) che Renzi si stia rendendo conto che l’economia del nostro Paese non stia proprio in buona salute. Purtroppo ciò accade – posto che sia vero – dopo mesi ed energie sprecati in riforme costituzionali che nulla hanno a che vedere con lo stato dei nostri conti, cioè la prima, assoluta, vera e drammatica priorità. E quindi la speranza è che si metta mano finalmente  a un serio e solido piano di ripresa, prima che sia troppo tardi. Spero che Draghi l’abbia convinto.

Annunci
ParteCivile

Noi andremo oltre.

PRIGIONI INVISIBILI

Pensate di essere liberi? sbagliato! siete esseri messi in prigioni invisibili (cit.D)

Uguali Amori

Considering the situation, I am reasonably self-possessed

un filo rosso

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

A Roma Si Cambia!

Culture e Competenze per l'Innovazione

nandocan magazine 1

note e proposte di un giornalista

Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro...

PD MARCONI ROMA11 (ex15)

gli indomabili di Marconi. Zero sconti.

Nel mio mestiere o arte scontrosa

Questo è un blog nonviolento: se non siete d'accordo con i contenuti per favore menatevi da soli

manginobrioches

Il cuore ha più stanze d'un casino

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

Invece Sempre

(Ovvero Federica e basta)

ASPETTATI IL MEGLIO MENTRE TI PREPARI AL PEGGIO

(Cit. del Generale Aung San, leader della indipendenza birmana)

Valigia Blu

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

Internazionale

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: