Quello che preoccupa davvero di Renzi

7 Ago

Senza ulteriori commenti.

 

Da 'La Repubblica', 7 agosto 2014

Da ‘La Repubblica’, 7 agosto 2014

Annunci

2 Risposte to “Quello che preoccupa davvero di Renzi”

  1. fausto 07/08/2014 a 5:27 pm #

    Davvero molto lucido come commento. Serra non sempre mi piace, ma stavolta ha colto nel segno.

    Personalmente credo che Renzi sia in realtà conscio della situazione: solo che è un uomo solo, dietro di lui c’è un partito che deve rispettare impegni presi con un certo tipo di persone. L’uomo solo al comando non fa la differenza quando il gruppo che rappresenta è affetto da vedute superate ed anacronistiche.

    Mi piace

    • pierofil 07/08/2014 a 5:45 pm #

      Fausto, penso anch’io che Renzi sia consapevole della situazione, non foss’altro perché Padoan ed altri gli avranno anticipato qualcosa in proposito. Il problema tuttavia resta: non pare che voglia o sappia come reagire. Una severa e organica manovra strutturale per la ripresa economica è vitale per il nostro Paese, è (era) l’assoluta priorità fin da quando è stato nominato Presidente del Consiglio: e allora perché incaponirsi e sprecare tempo prezioso per le riforme costituzionali? Quale beneficio apporteranno all’economia? Sono queste le riforme che l’Europa che conta attende da noi?

      Mi piace

I commenti sono chiusi.

ParteCivile

marziani in movimento

PRIGIONI INVISIBILI

Pensate di essere liberi? sbagliato! siete esseri messi in prigioni invisibili (cit.D)

Uguali Amori

Considering the situation, I am reasonably self-possessed

un filo rosso

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

A Roma Si Cambia!

Culture e Competenze per l'Innovazione

nandocan magazine 1

note e proposte di un giornalista

Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro...

PD MARCONI ROMA11 (ex15)

gli indomabili di Marconi. Zero sconti.

Nel mio mestiere o arte scontrosa

Questo è un blog nonviolento: se non siete d'accordo con i contenuti per favore menatevi da soli

manginobrioches

Il cuore ha più stanze d'un casino

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

Invece Sempre

(Ovvero Federica e basta)

ASPETTATI IL MEGLIO MENTRE TI PREPARI AL PEGGIO

(Cit. del Generale Aung San, leader della indipendenza birmana)

Valigia Blu

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

Internazionale

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: