Le slot machines e i santi protettori

27 Set

Certe decisioni di voto del Pd proprio non si spiegano.  Martedì 24 alla Camera si discuteva circa una certa proposta di legge delega (trovate tutto qui). Tra gli altri, vengono presentati i due emendamenti che riporto integralmente qui di seguito: Entrambi si riferiscono a quella che rappresenta ormai una vera piaga sociale e cioè il gioco d’azzardo elettronico. Ne abbiamo già parlato diffusamente poco tempo fa, qui, qui e qui. E’ un argomento molto particolare: indubbiamente le lobby di questo settore sono molto attive in Parlamento e fuori, ma sarà necessario che ci si renda conto quanto prima delle dimensioni del problema e di che minaccia rappresenti per la nostra società.
Ma andiamo avanti, ecco gli emendamenti:

TESTO UNIFICATO AC 282 e abb. – A      EMENDAMENTO            ART. 14

 Al comma 2  dopo la lettera q) aggiungere la seguente:

q-bis) introduzione di misure in materia di gioco d’azzardo finalizzate alla tutela, alla prevenzione, alla cura e alla riabilitazione dei soggetti affetti da gioco d’azzardo patologico e dei loro familiari, nonché per la protezione dei minori e dei soggetti vulnerabili.

TESTO UNIFICATO AC 282 e abb. – A      EMENDAMENTO             ART. 14

 Al comma 2,  lettera r), aggiungere, in fine, le seguenti parole:

“prevedendo un rafforzamento delle sanzioni previste, in caso di inosservanza delle disposizioni normative vigenti”.

In sintesi, il primo emendamento si riferiva specificatamente alla ludopatia, cioè a quella forma di dipendenza psicologica che si stima affligga centinaia di migliaia di persone in Italia (centomila solo i malati cronici) e che ha prodotto e continua a produrre danni irreparabili non solo economici nelle famiglie e nei giovani. Il secondo si limitava a raccomandare un atteggiamento più severo nei controlli e nelle sanzioni.

Bene, mi son detto e penso di interpretare la maggioranza di chi legge. Era ora che si intervenisse su questa materia per tutelare le vittime del gioco e per colpire più duramente chi contravviene alle norme sullo stesso. Non saranno norme risolutive, ma almeno si comincia a prendere coscienza del problema.
Male, invece: entrambi sono stati bocciati. Per la precisione hanno votato a favore Scelta civica, M5stelle e SeL; contro, Pd e PdL.

Ora la domanda: chi protegge fino a questo punto i padroni delle slot machines e perché?

 

Annunci
ParteCivile

marziani in movimento

PRIGIONI INVISIBILI

Pensate di essere liberi? sbagliato! siete esseri messi in prigioni invisibili (cit.D)

Uguali Amori

Considering the situation, I am reasonably self-possessed

un filo rosso

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

A Roma Si Cambia!

Culture e Competenze per l'Innovazione

nandocan magazine 1

note e proposte di un giornalista

Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro...

PD MARCONI ROMA11 (ex15)

gli indomabili di Marconi. Zero sconti.

Nel mio mestiere o arte scontrosa

Questo è un blog nonviolento: se non siete d'accordo con i contenuti per favore menatevi da soli

manginobrioches

Il cuore ha più stanze d'un casino

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

Invece Sempre

(Ovvero Federica e basta)

ASPETTATI IL MEGLIO MENTRE TI PREPARI AL PEGGIO

(Cit. del Generale Aung San, leader della indipendenza birmana)

Valigia Blu

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

Internazionale

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: