I ‘padroni’ non ci rimettono mai

13 Set

‘Padroni’ è un termine desueto, d’accordo, ma mi è venuto in mente leggendo della decisione del gruppo Riva di prendersela con gli operai come rozza reazione al sequestro dei fondi per la questione dell’ILVA di Taranto.
Poi ho letto quest’altra notizia circa la lettera che la Mondadori ha inviato ai suoi fornitori e allora ho pensato che il termine ‘padroni’ sta tornando di moda, o almeno una certa mentalità da padroni. Intanto, però, mi viene da chiedere ai vertici dell’azienda di Segrate di quanto si sono autoridotti compensi, prebende varie e dividendi (magari anche quelli degli anni passati, eh?).
Così, tanto per far vedere che la crisi colpisce tutti, ma proprio tutti tutti.

Annunci
ParteCivile

marziani in movimento

PRIGIONI INVISIBILI

Pensate di essere liberi? sbagliato! siete esseri messi in prigioni invisibili (cit.D)

Uguali Amori

Considering the situation, I am reasonably self-possessed

un filo rosso

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

A Roma Si Cambia!

Culture e Competenze per l'Innovazione

nandocan magazine 1

note e proposte di un giornalista

Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro...

PD MARCONI ROMA11 (ex15)

gli indomabili di Marconi. Zero sconti.

Nel mio mestiere o arte scontrosa

Questo è un blog nonviolento: se non siete d'accordo con i contenuti per favore menatevi da soli

manginobrioches

Il cuore ha più stanze d'un casino

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

Invece Sempre

(Ovvero Federica e basta)

ASPETTATI IL MEGLIO MENTRE TI PREPARI AL PEGGIO

(Cit. del Generale Aung San, leader della indipendenza birmana)

Valigia Blu

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

Internazionale

Riflessioni, commenti, divagazioni di un contemporaneo. E altro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: